download free 720p hindi movies | how to crack software jobs | free movies without downloading

novità, curiosità e consigli
in tema alimentare

Stili di vita sani con l'aiuto della LILT

25/03/2017

Se hai l'impressione che ci sia qualcosa non va, che potresti fare di piu' per la tua salute, forse vuol dire che e' venuto il momento di cambiare.

Uno stile di vita sano aiuta a prevenire i tumori oltre alle altre importanti malattie cronico degenerative, come il diabete, l'ipertensione, le malattie cardiovascolari.

Se vuoi modificare il tuo stile di vita, puoi partecipare agli incontri informativi organizzati da LILT Firenze.

  • 29 Marzo L’ alimentazione sana
  • 4 Aprile Il fumo di sigaretta e metodi per smettere di fumare
  • 20 Aprile L’alcol e i suoi danni
  • 2 Maggio I benefici dell’attività fisica
  • 18 Maggio La protezione della pelle dai danni derivanti dall’esposizione al sole

Telefona alla sede della LILT 055 576939 oppure invia una mail all'indirizzo di posta elettronica info@legatumorifirenze.it

Bagels fatte in casa...

04/12/2016

Ho cucinato le bagels per un brunch di famiglia ed è stata una grande sorpresa per tutti noi: piu' facili del previsto e davvero buone, soprattutto se le si mangia subito calde.

Gustatele con l'aggiunta preferita: crema di formaggio (con moderazione), salmone affumicato (con i suoi acidi grassi salutari), erba cipollina fresca, capperi, pomodori a fette ...

Nella sezione ricette/pane & impasti base trovate la ricetta. Buon lavoro!

LILT Firenze Seno - una APP per la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore della mammella

23/11/2016

Realizzata dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Firenze, è la prima APP in Italia che parla di tumore al seno, con informazioni per tutti e consigli personalizzati per ogni donna.

Nell'allegato comunicato stampa e sul sito della LILT Firenze trovi tutte le informazioni.

La APP “LILT FI Seno” è scaricabile gratuitamente ed è disponibile per sistemi iOS e Android.

Scaricala, condividila e consultala ogni volta che ti viene un dubbio.

Un pasto veloce

14/05/2015

Sempre in cerca di un piatto veloce e sano per il pranzo? Ecco qua: 240 g di fagioli borlotti lessati, crostoni con pomodori secchi sott'olio (60 g di pane e 30 di pomodori), 20 g olio extravergine di oliva, e due carote sgranocchiate al volo. Il risultato? 600 calorie, 20 g di proteine e 27 g di fibra. Un pasto equilibrato, ricco anche di ferro (10 mg) e vitamina A. Io ho usato i fagioli in scatola: se avete tempo di cucinarli (senza salare l'acqua di cottura), meglio ancora!!

Buon appetito.

Verdure nuove in cucina...

12/11/2014

Non siete stufi di mangiare sempre le stesse verdure? Io si', ho voglia di cambiare!

Con poco sforzo si possono scoprire ortaggi nuovi ed imparare a cucinarli.

Qui sotto trovate un mio articolo, pubblicato sulla rivista della LILT, dove si parla di verdure a radice da riscoprire: barbabietola, pastinaca, rapa, ravanello, rutabaga (o navone), sedano rapa.

C'e' anche una ricetta....ma se ogni tanto consultate la sezione ricette del mio sito, vi prometto di farvene trovare delle altre.

E tutte le vostre saranno benvenute!

A presto...

Attenzione all'ingrediente miracoloso

02/02/2014

Stiamo attenti a quel che ci offre il mercato. Non tutto ciò che è naturale è buono! E non tutto quel che leggiamo èvero.

I malati si lasciano spesso allettare da cure miracolose, sperando che queste possano, più della medicina ufficiale, guarirli dai loro malanni. Anche per la salute ci sono le mode. E' il caso della graviola (anona muricata) un frutto tropicale decantato come possibile rimedio contro i tumori.

Di questo e di altri vegetali ho parlato nella mia rubrica Sano&Buono, sull'ultimo numero del notiziario della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) di Firenze. E proprio in questi giorni anche l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) ha segnalato di fare attenzione a questo frutto.

Cliccate qui per leggere il mio articolo.

Buona lettura!

Ortaggi e frutta per la prevenzione dei tumori: ci sono novità?

21/01/2014

Il 28 febbraio 2014, si terra' a Piacenza il corso “Novita’ in tema di alimentazione e tumori”

Sono stata invitata a presentare la relazione "Ortaggi e frutta per la prevenzione dei tumori: ci sono novità?"

Il corso e' accreditato per l'Educazione Continua in Medicina. Crediti attribuiti 7.5 crediti ECM.

Sede del corso:

 

“Università Cattolica - Residenza Gasparini” PIACENZA - Strada dell’Anselma, 7

 

Trovate ulteriori informazioni sull'allegato pdf.

Giornata della Buona Alimentazione & Corri la Vita

02/10/2013

13 ottobre 2013

Nella Giornata della Buona Alimentazione i DIETISTI ANDID della Toscana Partecipano a Corri la Vita

In movimento, potrai chiedere consigli in tema di sana alimentazione e sciogliere tutti i dubbi sull’argomento.

Un’occasione da non perdere per:

  • informarsi e discutere, con gli esperti del settore, su alimentazione, salute, diete e ricette sane
  • fare un po’ di movimento: passeggiata non competitiva, di circa 5 km nel centro di Firenze
  • sostenere Corri la Vita:una manifestazione ideata per contribuire a realizzare e qualificare le strutture sanitarie pubbliche di Firenze specializzate nella lotta contro il tumore al seno.

Dove: a Firenze. Appuntamento in Piazza San Marco (convento)

Quando: 13 Ottobre 2013, ore 8.00

Cosa fare primaiscriviti a Corri la Vita, passeggiata non competitiva (contributo minimo 10 euro) e vieni puntuale all’appuntamento.

Ricorda: indossa la maglietta di Corri la Vita e il pettorale. Inoltre un’etichetta con il tuo nome, attaccata alla maglietta, faciliterà le presentazioni!

 

A presto!

Oggi ho sperimentato la bechamelle senza glutine...

28/09/2013

Come promesso, ecco un'altra ricetta per chi, affetto da celiachia, non puo' consumare il glutine o per chi ha scoperto di non tollerare bene questo componende di alcuni cereali. Ho fatto della bechamelle, per pasticciare al forno della pasta (senza glutine, di riso e mais), condita con ragu' di carne e un po' di formaggio grattugiato. Spesso di pensa che sia impossibile sostituire gli ingredienti a cui siamo abituati, ma consiglio di avere un po' di coraggio e provare. Non e' necessario andare a comperare bechamelle senza glutine pre-confezionate, non ne vale proprio la pena.

Il procedimento e' identico a quello della classica bechamelle, solo che ho usato una farina senza glutine. Ho mischiato farina per pane/pizze e farina per pasta fatta in casa, circa meta' e meta'. Penso che si possa anche usare semplicemente la maizena (amido di mais) o la fecola di patate, o forse la tapioca...provero'....oppure aspetto i vostri suggerimenti!!

TUTTI I DETTAGLI NELLA SEZIONE RICETTE, a base di latticini

Piatti gustosi anche se l'ospite e' celiaco...

27/09/2013

Essere celiaci non significa dover mangiare dolci cattivi e rinunciare al piacere di una buona focaccia o di ottimo primo piatto. Un celiaco dovrà per forza rinunciare alla pasta di semola di grano duro a cui noi italiani siamo tanto affezionati, ma pur eliminando dalla cucina tutti gli ingredienti che contengono glutine, restano infinite possibilità di creare ricette per tutti i gusti, partendo il più possibile da alimenti semplici e naturali.

La buona cucina dovrebbe essere la norma, invece spesso chi soffre di celiachia si convince che mettersi a tavola debba sempre essere una tortura, un momento di privazione in cui tutti mangiano cose buonissime e lei/lui si deve per forza accontentare di un menù alternativo e spesso deprimente.

Per sfatare questo mito negativo, vi proporrò di tanto in tanto alcune ricette sperimentate e di facile esecuzione, per potersi sedere a tavola in allegria senza escludere chi non può assolutamente mangiare il glutine.

Comincerò da un dolce, per la precisione da una torta, perchè molti pensano che per queste sia indispensabile la farina di frumento. Falso. Fecola di patate, amido di riso e di mais (maizena), farina di grano saraceno, farina di tapioca, e tante altre, possono tutte essere usate, da sole o in combinazione tra loro, per fare ottime torte. Esistono poi tante farine senza glutine già miscelate, e molte ditte producono mix specifici per dolci, per pane, per pasta fatta in casa.

È da poco che sperimento ricette senza glutine (s.g.) e, forse proprio per la fortuna del principiante, mi sono trovata bene con le farine GLUTINÒ del Molino Quaglia di Padova.

Ecco la mia ricetta per la "Torta di pesche alla Tant Greta - senza glutine".

È una torta facile e velocissima da fare, ricetta tradizionale in casa Salvini, ma originariamente fornita da tant Greta (zia Greta), che la faceva con le pere o con le mele, ma in cucina più si varia e meglio è.

Ingredienti: 2 uova, 100 g di zucchero, 2 cucchiai di latte, 100 g di farina per dolci senza glutine (io ho usato 50 g di GLUTINÒ per pane e 50 g di GLUTINÒ per pasta fatta in casa), 1 cucchiaino di lievito in polvere senza glutine, 100 g di olio di arachidi (originariamente burro!).

4-5 pesche medie.

2 cucchiai di zucchero e 1 abbondante spolverata di cannella per la superficie.

poco olio e poca farina s.g. o pangrattato s.g. per la teglia.

Preparazione: scaldare il forno a 175°C. Ungere una teglia rotonda media e cospargerla di farina o pangrattato (in alternativa potete foderare lo stampo con carta forno).

Lavare le pesche, pelarle (ma si può anche tenerre la buccia, se volete) e tagliarle a fette/pezzi.

Sbattere le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e schiumoso.

Aggiungere il latte e la farina in cui avrete mischiato per bene il lievito in polvere. Mescolare.

Per ultimo aggiungere l'olio di arachide. Mescolare e versare nella teglia. Aggiungere le pesche, schiacciandole perche' affondino nell'impasto. Sembra impossibile, invece vedrete che poi quasi spariranno, durante la cottura.

Cospargere la superficie di cannella in polvere e zucchero.

Cuocere a 175°C circa, per circa 30-40 minuti.

Gustare tiepida o fredda....Sappiatemi dire se ha avuto successo anche con i vostri ospiti!!

Tutte le informazioni contenute in questo sito sono di carattere generale.
Se sei affetto o pensi di essere affetto da una malattia, consulta il tuo medico curante prima di chiedere consigli attraverso questo sito.
Grafiche: flora-anastasia.com - Html/css/php: web agency - Privacy Policy